lunedì 2 giugno 2008

Hercolubus, o Nibiru

Ho visto ad una esposizione la pubblicità di un libro, Hercolubus. Ho cercato qualcosa in rete, e ho trovato scarsissime informazioni riguardo ad un pianeta che sarebbe in rotta di collisione con la Terra. Se volete saperne di più acquistate il libro, per soli 5€.

Quando arriverà 'sto pianeta? Nel 2012, pare, in coincidenza con una profezia Maya. Il pianeta è naturalmente la punizione divina per le nostre colpe, e metà del libro parla appunto di queste. Hercolubus avrebbe 8000 volte la massa della Terra, ma stranamente non esistono avvistamenti di un corpo celeste del genere. Le scarne notizie che sono riuscito a trovare (ovviamente di pagare 5 euro non ne ho nessuna voglia) sono semplicemente senza senso. Il pianeta orbiterebbe intorno ad una nana bruna, che si avvicinerebbe alla Terra in questi anni, facendo in modo che il pianetone intersechi l'orbita della Terra, contro ogni legge delle meccanica celeste.

Gli astronomi sono a conoscenza di questa minaccia (in un sito si parla di un pianeta extrasolare che coinciderebbe con Hercolubus) e sarebbero "pieni di panico", ma ovviamente ci tengono tutti all'oscuro.

Ma proviamo a ragionare un attimo. Un oggetto di quelle dimensioni sarebbe visibile a distanze tali da richiedere secoli per penetrare nel sistema solare, e nel caso della nana bruna addirittura con millenni di anticipo. Creerebbe perturbazioni orbitali visibili nelle orbite di tutti i pianeti. Non c'e' verso che un oggetto del genere crei terremoti a meno che non si avvicini veramente TANTO alla Terra. E anche in quel caso, mi preoccuperei molto più di perturbazioni orbitali che non terremoti o cambiamenti dell'asse di rotazione. Ma finché le prove sono queste (nessuna) non mi preoccupo.

Il tutto si collega alla leggenda di Nibiru (o pianeta X), un pianeta che avrebbe dovuto colpire la Terra qualche anno fa, ma periodicamente si sposta in avanti la data di 4-5 anni e si ricomincia la storia. Difatti esiste un sito apposito che collega le due panzane.

Perché ne parlo? Be' è un altro complotto in cui sono coinvolto, ormai sono un cattivissimo che nasconde le verità più atroci per biechi motivi (probabilmente ho un posto prenotato sull'astronave che porterà in salvo i pochi eletti, o qualcosa del genere).

Sono curioso di vedere se la cosa ha tanti fan come le scie chimiche. Probabilmente un po' meno, Google dà sul tema 30.000 hits in Italia, solo 1/10 di quelli delle scie. Ma non dispero che qualche fan di Nibiru mi mandi hate mails.

E comunque le due cose sono collegate (nel senso Nibiru->scie). Diversi gruppi spaziano su entrambi gli argomenti, anche se non ho capito perché qualcuno dovrebbe avvelenarci con le scie se tanto moriremo tutti tra pochi anni. I siti bi-complottisti sono ben il 50% di quelli su Nibiru, e il 5% di quelli sulle scie. In particolare l'ineffabile prof Malanga sostiene in un'intervista che il disastro di Nibiru/Hercolubus del 2012 è confermato da interviste sotto ipnosi. Poi sostiene che le scie chimiche sono opera probabilmente degli UFO. E questo insegna in una facoltà scientifica in Italia.....

E tra i (relativamente pochi) siti che parlano di entrambi indovinate chi c'e'? Uno dei fratelli Marcianò, in arte Zret, che sostiene che tra gli scopi delle scie c'e' quelli di impedire agli astronomi indipendenti di scorgere in tempo il pianetone.

23 commenti:

mastrocigliegia ha detto...

Se, anziché essere l'italiano Corrado Malanga, fosse il quasi omonimo Carl Joseph Malanga, qualcuno potrebbe semplicisticamente attribuire le dichiarazioni a qualche incidente con i materiali che usa per i suoi studi:

Prenatal exposure to cocaine increases the rewarding potency of cocaine and selective dopaminergic agonists in adult mice

Prenatal exposure to cocaine alters the development of conditioned place-preference to cocaine in adult mice

Neuropathological consequences of prenatal cocaine exposure in the mouse

Does drug abuse beget drug abuse? Behavioral analysis of addiction liability in animal models of prenatal drug exposure

Cocaine and SKF-82958 potentiate brain stimulation reward in Swiss-Webster mice

Chronic morphine treatment of guinea pigs induces nonspecific sensitivity changes in the nucleus tractus solitarius in vitro


ecc ecc

Giuliano47 ha detto...

Presso l'Universita' di Pisa lavora un Malanga Corrado che pero' e' ricercatore, non professore.

Giuliano47 ha detto...

OT
Il mio post e' stato inserito alle 7:44 del 4 giugno, non alle 22:44 del 3 giugno.
Forse il webmaster e' cliente di Carl Joseph Malanga? :-))

Riccardo ha detto...

... O magari il server sta in America?

OT a parte, questa faccenda che chi crede a un'assurdità crede anche a tutte le altre mi dà molto da pensare.

Giuliano47 ha detto...

OT per Riccardo
portate pazienza...

Certo, si trova in California.
Ma altri blog sullo stesso server hanno la data ed ora nostrana.
Basta settarla, immagino.

Gianni Comoretto ha detto...

Corrado Malanga e' ricercatore, ma insegna all'Università di Pisa. Non e' quindi scorretto definirlo "professore" anche se non e' associato o ordinario.
Non intendo dire che faccia male il professore, o censurarlo. Ma mi sembra quantomeno sconcertante che un professore universitario di chimica non sappia calcolare la densita' di potenza di HAARP sulla ionosfera o fare affermazioni del cavolo sul controllo climatico con le scie chimiche e le onde radio.
O che sostenga che con l'ipnosi i supposti "abducted" possano accedere ai ricordi degli alieni, e quindi alla loro tecnologia. Perche' non prova a sfruttare la cosa per brevettare una scoperta di retroingegneria aliena?

Riccardo ha detto...

Sempre un po' OT... chiedo scusa:
Mercoledì 11 Giugno alle 14:30 - Sala Consiliare - Facoltà di Ingegneria - Università di Brescia

"Applying Good Engineering Principles to
Microfluidic Devices for Medicine"

Prof. Todd Thorsen
Massachusetts Institute of Technology
Department of Mechanical Engineering

Non è pubblicità, è solo per dire che questo è uno che si occupa di nanomacchine, e i disegni che accompagnano l'annuncio del seminario (e che sono tratti dai suoi siti web) sono molto simili a quelli tanto cari a Staninger e sciachimisti vari... sarebbe divertente se venisse quacuno a dirgli che ci sta facendo venire il morbo di Morgellons e sentire cosa risponde...

paniscus ha detto...

Gianni, stavolta mi stupisci! Sul serio non lo conoscevi? Io ce l'ho da anni, quel libretto, in casa, nel reparto estremo della mia cialtroteca, e a quanto ho potuto vedere lo ristampano di continuo sempre identico, senza modificare nemmeno un filo di grafica...

Ah, importante: NON sono gli stessi della Cintura Fotonica, quella è un'altra variante ancora... :)

Lisa

Giuliano47 ha detto...

Cintura Fotonica??

Mi capito' di vedere in un negozio di alimentari "bio" un libretto sull'Energia Tachionica e come sfruttarla.
All'interno e' illustrato come procurarsi, acquistandoli, berretti tachionici, cristalli tachionici, ecc...
All'inizio del libro vi e' un'ampia prefazione di un illustre fisico che lavora in Brasile: Erasmo Recami. Casualmente Recami viene saltuariamente qui a Milano. L'ho interpellato su quella prefazione, collage di interviste date altrove: non ne sapeva nulla!

Gianni Comoretto ha detto...

Dal sito della Bioenergy Research:

"I prodotti originali Takionic® sono invece strutturati in maniera tale da esplicare la propria azione in continuazione, senza mai scaricarsi. Questi materiali emettono infatti energia fotonica nella lunghezza d'onda di 4-16 millimicron"

Fortunatamente non è vero niente. Altrimenti l'oggetto emetterebbe pericolosi raggi X, garantendo un tumore al fortunato possessore.

Comunque questi tizi sono pericolosi. La Takionic è una multinazionale che non esita a querelare, minacciare ecc. chi osa intralciarli.

Giuliano47 ha detto...

E te credo!
Se si irride al loro
--------------------
"Sottosella da equitazione"

Per trasferire i benefici dell'energia tachionica sul cavallo e far si che aumenti le proprie prestazioni.
--------------------

a soli € 695.00? Pero' scontato costa solo € 425.00!

Anonimo ha detto...

All'ippica, insomma? :)

Lisa

Giuliano47 ha detto...

cod. T038 - Polvere Takionic® (al grammo) - Prezzo al pubblico € 123,00

Davide ha detto...

Carissimo Simone!!!!!


Mi sono preso la briga di andare a telefonare in Dipartimento (chimica) all'università di Pavia.

Ho chiesto informazioni sul "Prof." Angioni e i poveretti sono caduti dalle nuvole perchè scava scava... egli è uno STUDENTE, per giunta è anche dei circoletti delle rappresentanze, tipica cosa che fa chi è fuori, fuori, fuori corso!!


MA LOOOOOOLLL!!!!!!!

Il MILLANTATO CREDITO E' REATO!

Gianni Comoretto ha detto...

Davide:
anche la calunnia è reato.

Hai qualche riferimento a documenti in cui Simone dichiari di essere professore?
Sei proprio sicuro sia solo uno studente?

markogts ha detto...

L'arcano è presto svelato: Simone Angioni si presenta sempre come "Simone Angioni, Chimico, Università di Pavia", infatti è dottorando presso quella facoltà.

Dottorando=dipendente dalla,relazionato alla, università di Pavia

Laureato in chimica=chimico

Mai ha detto di essere "docente", come invece afferma Straker, che evidentemente non ha mai visto un'università e non sa ocme funziona.

Vogliamo confrontare le affermazioni sui titoli di studio di Straker?

L'ennesima "piccola" imprecisione che permette agli sicachimisti di continuare a costruire castelli per aria.

E comunque, del ricorso all'autorità non so che farmene, smontate le argomentazioni di Angioni (o di Attivissimo o di altri) invece di cercare continuamente di screditarli.

mastrocigliegia ha detto...

Davide:
anche la calunnia è reato.


E che gliene importa?
Tanto mica è imputabile.
Art. 85 c.p.. Capacità di intendere e di volere
“Nessuno può essere punito per un fatto preveduto dalla legge come reato, se, al momento in cui lo ha commesso, non era imputabile.
E’ imputabile chi ha la capacità di intendere e di volere”.
Capacità di intendere: “attitudine del soggetto alla comprensione del mondo esterno secondo parametri di normalità o schemi di convergenze controllabili”.


I sciachimisti sono, in questo senso, un caso da manuale.

Dallo stesso sito:
Oggi si afferma una concezione più ampia di malattia psichica [...] un disturbo psicopatologico[...]
Rientrano dunque sicuramente in questa categorizzazione le malattie psichiatriche (psicosi) in senso stretto, caratterizzate dalla perdita dei nessi logici e dalla compromissione dell’esame di realtà


Niente imputabilità, quindi.

mc

Hanmar ha detto...

@Mastrociliegia:
ROTFL :D :D :D

@Anonimo (l'ultimo):
Mi perdonerai spero se non ho capito il senso del tuo post... O_o

Saluti
Hanmar

Alidada ha detto...

Ciao, stamani mi sono alzata prestissimo e seguendo una linea strana, di blog in blog sono arrivata fino a te e mi sono messa a leggere, ..incuriosita.
Il tuo blog è molto interessante anche perchè io sono una laureata in mat e tanti anni fa, seguendo una mia passione per l'astronomia, mi laureai presentando una tesi di fisica matematica sul tema delle stelle binarie ad eclisse.. Lavorai per un po' ad Arcetri e di quel periodo e di come andarono le cose mantengo un bellissimo ricordo.
Beh.. spero proprio che quel superpianeta sia frutto di qualche mente particolarmente visionaria :-)
Buon proseguimento,
Alidada
p.s. il mio nick la dice lunga sulla mia passione per le stelle.

lupin ha detto...

veramente di avvistamenti da parte della NASA ce ne sono stati parecchi negli ultimi 30 anni. La NASA ha chiamato il piateta "PLANETX" e puoi trovare una ampia documentazione anche su internet.La NASA non si pronuncia ancora al riguardo, ..nel senso che non associa ancora panetX con Nibiru, per non spaventare la popolazione, ma nel frattempo ha costruito nel 2007 il piu` grande osservatorio astronomico mai costruito dall`uomo al polo sud, e tutto e` puntato in direzione di planet X !!! Bisogna pero` dire che il genere umano e` sopravvissuto per migliaia di anni a questo avvenimento, quindi e` da credere che sopravvivera` ancora una volta, ....Tutte le civilta antiche parlano di questo avvenimento, compresa la bibbia (APOCALISSE) C~E~ da credere quindi che la possibilita` sia alta. Ci sono quindi molte prove a carico di Nibiru (o Planet X)fino a pochi anni fa, quando la NASA (forse ne sa piu` di noi) ha deciso di non parlarne piu` ... forse per non creare panico?..

Gianni Comoretto ha detto...

@ļupin

Mi dai dei riferimenti? Perché, vedi, io con la NASA ci lavoro spesso, e non mi torna nulla di quel che dici.

Facciamo un po' di ordine. La NASA non avvista pianeti, quello lo fanno gli astronomi. E di avvistamenti di un decimo pianeta ce n'è uno, quello di Sedna, che è un grosso asteroide di diametro circa un decimo di quello terreste. Che non entrerà mai nel sistema solare dei 9 pianeti.

Un oggetto di dimensioni terrestri, in un orbita che lo porti nel sistema solare interno nel 2012, sarebbe visibile con un piccolo telescopio amatoriale. Non ci sarebbe nessun bisogno di costruire un telescopio apposta (e che bisogno c'è, i telescopi mica mancano). Tanto meno in Antartide. Ma quale sarebbe questo osservatorio?

Se un pianeta misterioso fosse stato avvistato, non si potrebbe tener nascosta la notizia. Qualunque astronomo potrebbe facilmente riosservarlo, ricalcolare l'orbita, e dare l'allarme. Sarebbe come cercare di nascondere un gorilla che ti e' entrato nel salotto, sostenendo si tratti di una zanzara.

Anche se un pianeta di dimensioni terrestri arrivasse nelle vicinanze dell'orbita terrestre, non provocherebbe nessun cataclisma. La meccanica celeste non è un'opinione, e non funziona così.

Quindi o mi fornisci le tue fonti, in modo che possa controllare, o quelle che racconti sono semplicemente bufale.

Gianni

gino ha detto...

su " Hercolubus o pianeta rosso "viene detto chiaramente che il mondo non finirà in un giorno. Non viene data alcuna indicazione temporale.
Si parlava di Hercolubus già negli anni "70, molto prima del boom pubblicitario di Nibiru.

Giovanni Ioannoni ha detto...

Gente, niente paura, noi figli di Dio siamo anime eterne dove nulla può accaderci.
Vostro, Giovanni Ioannoni. jurmbenisman@gmail.com